Piccole Opere Umane | la fragrante espressione di un’intelligenza possibile

“Qui vediamo un corpo che scappa da quell’immagine delle tendenze artistiche degli anni Settanta, dove l’impellenza era maltrattare e abusare il fisico, che doveva essere fruito, agito e agente, veicolo e messaggio, al contempo, del travagliato periodo storico. In questa sede, il corpo agente e co-involgente, prima di interagire direttamente con il fruitore, si confronta … Continua a leggere